IL PREMIO ETTA E PAOLO LIMITI
OPERA 2018 SU SKY CLASSICA HD canale 136

Prima messa in onda giorno 11 marzo 2019 alle ore 21:10


Repliche



12 marzo (ore 10:00)
13 marzo (ore 14:30)
14 marzo (ore 9:00)
15 marzo (ore 23:30)
16 marzo (ore 12:00)
17 marzo (ore 16:30)

Gli orari delle repliche potrebbero subire variazioni di non oltre mezz’ora rispetto agli orari sopra indicati.

Andrà in onda l’11 marzo 2019 su Sky Classica HD il Gran Gala del Premio Etta Limiti Opera 2018, la manifestazione svoltasi lo scorso 28 ottobre al Teatro Da Verme di Milano in occasione della finalissima del concorso lirico fondato da Paolo Limiti.

Il Gala 2018 - il primo senza il suo fondatore - è stato interamente condotto da giovani per i giovani, a partire dal M°Michele Spotti, 26 anni, che ha magistralmente diretto l’Orchestra “I Pomeriggi Musicali” e dal giornalista Mattia Luigi Palma, 31 anni, che ha presentato le esibizioni dei finalisti al fianco di Sabino Lenoci, storico direttore della rivista L’Opera e Presidente di Giuria del Premio. A contendersi i 20.000 euro in palio, davanti al gotha della lirica presente in sala, sono stati 11 giovani cantanti lirici, provenienti da tutto il mondo, che si son sfidati, nella prima parte della serata, a suon d’arie d'opera.

A conquistare giuria e pubblico è stato il tenore partenopeo Raffaele Abete (34 anni) che con l’aria “Ella mi fu rapita” tratta dal Rigoletto di Giuseppe Verdi si è aggiudicato il Primo premio e il “Premio popolare Vota la Voce”.

Al secondo posto, ex aequo, il controtenore catanese Riccardo A. Strano (30 anni) e il tenore sudcoreano Bum Joo Lee (32 anni) che hanno rispettivamente eseguito “Venti, turbini” dal Rinaldo di Händel e “Celeste Aida” dall’Aida di Verdi.

Al terzo posto il baritono Luca Galli (24 anni) che ha convinto la giuria con una ammirevole esecuzione de “Madamina il catalogo è questo” tratta dal Don Giovanni di Mozart. Il “Premio Giovane Talento Maschile” è andato invece al tenore Paolo Antonio Nevi (21 anni) che porta a casa anche il “Premio Fondazione Luciano Pavarotti” assegnato su giudizio di Nicoletta Mantovani. Unica donna vincitrice è stata il soprano Floriana Cicio (20 anni) che con “Quel guardo il cavalier” dal Don Pasquale di Gaetano Donizetti si è aggiudicata il “Premio Giovane Talento Femminile”. Nella seconda parte della serata si sono esibiti invece quattro ospiti d’eccezione: Nana Miriani, Mattia Olivieri, Raffaele Pe e Ivan Ayon-Rivas. Questi ultimi due sono entrambi vincitori di scorse edizioni del Premio oggi in carriera internazionale.

Altro momento topico della serata è stato quello del conferimento da parte della rivista L’Opera del titolo di “Ambasciatore della cultura italiana nel mondo” ad Anna Maria Meo, Direttore Artistico del Teatro Regio di Parma, per i meriti di promozione internazionale del Festival Verdi. Il Gala del Premio Etta Limiti Opera 2018 verrà trasmesso in esclusiva da Sky Classica HD, canale 136 di Sky, a partire dall’11 marzo per un totale di 7 repliche.